GAME OF THRONES | Kristian Nairn parla del destino di Hodor

QUESTO ARTICOLO CONTIENE SPOILER PER TUTTI COLORO CHE NON HANNO VISTO L’EPISODIO 6×05 DI GAME OF THRONES. Uomo avvisato mezzo salvato.

Dopo l’ultimo episodio di Game of Thrones siamo ancora un po’ tutti scossi per l’ultima scena, ma nonostante ciò sono fiduciosa che Hodor troverà giustizia e se così non sarà, spero che Bran faccia una brutta fine. Sorry not sorry.

Ad ogni modo sono qui per proporvi un’intervista a Kristian Nairn, l’interprete di Hodor, rilasciata a TvLine.

TvLine | Parlaci di quella scena. Cosa stava effettivamente accadendo? Ho la sensazione che la maggior parte di quegli effetti siano stati aggiunti in post-produzione. 
Rimarrai sorpreso allora nel sapere che sinceramente era tutto abbastanza reale. La scena è stata girata in tre diverse location. L’interno, quando Hodor chiude la porta, inizialmente era girato a Banbridge. Anche il tunnel era lì. Gli esterni invece erano a Magheramorne Quarry, dove si trova il Castello Nero. Poi abbiamo girato tutti i close-up negli Studios di Paint Hall. Avremmo dovuto chiamare l’episodio “The Doors”, perchè penso ci fossero qualcosa come sette porte. [Ride] Avevamo degli stuntman aggressivi, vestiti da uomini e da Estranei, che si facevano strada attraverso la porta e continuavano a distruggerla.

E’ stato fisicamente molto intenso, perchè non c’è un modo effettivo per fingere di spingere una porta come quella; devi solo spingere. Loro spingevano dalla parte opposta e la martellavano. Ad un certo punto Jack Bender, il regista, ha iniziato a darmi dei pugni per assicurarsi che il mio corpo stesse reagendo nel modo giusto.

TvLine | Oddio.
Già, tutto questo con il vento a 100 miglia orarie e la neve finta contro la faccia. Ogni volta, dovevamo togliere di nuovo tutta la neve dai capelli e dal make-up. Immaginate che quando dovevamo farlo urlavano “Taglia. Resettate Kristian.” Per cui dovevano prendere ogni singolo fiocco di neve finta dai capelli e dal makeup. In più dovevano rifare la cicatrice. L’altra cosa terribile è che avevo una gigante e disgustosa crosta sulla fronte. Credo che mi abbiano tolto un pezzo di pelle. Gli stuntmen continuavano a staccarla. Parte del sangue era vero. [Ride]  

TvLine | Hai davvero sanguinato per Hodor.
Credimi, non è la prima volta che soffrivo per Hodor. [Ride]

TvLine | Anche Summer [Estate] ci abbandona in questo episodio. Non è un buon momento per i metalupi della famiglia Stark. Qual è stata la tua reazione? 
Sì. E’ terribile! A volte dico che le morti degli animali sono anche più tristi di quelle degli uomini. Penso che questo accada molto in fretta con Summer. E’ triste. Quando pensi a quei cuccioli durante il primo giorno di riprese, ve li ricordate nel primo episodio? E ora vengono massacrati. E’ davvero triste. Non sopporto che gli animali vengano uccisi… poi cavalli che perdono la testa. Per fortuna non è reale.

TvLine | Summer e Hodor sono stati i principali supporti di Bran per tutta la durata dello show, ora entrambi non ci saranno più. Secondo quello che sai sul personaggio, in che modo queste morti influenzeranno il percorso di Bran? 
Potete vedere nella scena, la sua faccia, è davvero preoccupato quando realizza ciò che ha fato a Wylis nel passato. Credo che sarà pervaso dal senso di colpa. Nonostante sia un po’ incosciente, non penso abbia mai voluto uccidere o fare del male a qualcuno. E’ strano… è difficile per me separare la relazione tra Bran e Hodor e tra me e Isaac Hempstead Wright. Ma non ho idea se Bran abbia prezzato Hodor. Lo scopriremo. E’ un uomo che ha sempre voluto aiutare. E’ stato portato via da casa sua e muore dopo una vita intera di cabbage dom [piatto con la verza], tutto nelle mani delle torture mentali di Bran. [Ride] 

TvLine | Nessuno è al sicuro. Hai mai pensato come sarebbe morto Hodor? 
Il mio unico desiderio era che morisse in modo plateale. C’era sempre una battuta su Hodor che un giorno avrebbe conquistato il Trono di Spade, che fosse un Warg [figura mitologica simile ad un lupo] o che stesse nascondendo la sua vera identità – quest’ultima mi piaceva particolarmente. Se c’è un modo per lasciare un segno, non riesco a pensare ad un modo migliore. Ho esaudito il mio desiderio. Sarà sempre ricordato.

TvLine | Hai mai parlato con Sam Coleman, il giovane Wylis, del fatto che interpretate lo stesso personaggio in fasi differenti della sua vita? 
Non ho incontrato Sam. Non è strano, molti componenti del cast non si sono mai incontrati. Ha fatto un lavoro fenomenale. Davvero. Spero di poterlo incontrare un giorno. Sono sicuro che ad un certo punto, tipo al Comic-Con del Nebraska daremo l’opportunità di fare delle foto a $10 con ciascuno di noi, $15 per doppio Hodor. [Ride] 

TvLine | Ho letto che ti sei tenuto un pezzo della porta. 
Sì, ho un pezzo della porta.

TvLine | L’hai messo in esposizione? 
Sono nel bel mezzo di un trasloco, quindi è tipo sommerso da una pila di oggetti che ho accumulato negli anni di Game of Thrones, tipo regali o tutti quegli oggetti che puoi avere solo se sei stato nello show – per cui, quando non avrò più un centesimo, metterò tutto su eBay. [Ride] 

Traduzione: Elisa

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: