13 REASONS WHY poteva essere una serie antologica

I fan di 13 Reasons Why ora sanno cosa aspettarsi dalla seconda stagione, ma la seconda stagione dello show non è sempre stata pensata per essere la continuazione della storia di Hannah Baker.

“Quando abbiamo venduto lo show, c’erano due modi in cui lo show sarebbe potuto continuare,” ha detto lo showrunner Brian Yorkey a EW. “Uno era quello di continuare a seguire le storie di questi personaggi che hanno affrontato un trauma tremendo, per cui tutti devono affrontare il trauma per la morte di Hannah e le conseguenze. Ma quando abbiamo in origine proposto lo show, c’era un’altra versione, che era una serie antologica, una sorta di True Detective, dove ogni anno inizi con 13 Motivi nuovi.”

In poche parole: se lo show avesse seguito la via antologica, la seconda stagione avrebbe avuto un cast completamente nuovo. “Pensavo che potesse essere interessante perchè ci sono una marea di problematiche da analizzare,” ha detto Yorkey, prima di spiegare perchè alla fine abbiano deciso di non scegliere l’antologia. “E’ diventato abbastanza chiaro, più o meno a metà stagione, che non avrei finito la storia di questi personaggi dopo la prima stagione, che avrei voluto fare di più e che avrei voluto seguirli ancora.”

La seconda stagione di 13 Reasons Why debutterà su Netflix nel 2018.

Fonte

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: